imagen 14 settembre 1920.

“L’amore non è ripetizione. Ogni atto di amore è un ciclo in se stesso, un’orbita chiusa nel suo proprio rito. È, come potrei spiegartelo, una manciata di vita.” Mario Benedetti.

si-el-corazon-se-aburre-mario-benedetti-frases-yecla-ofertas

Perché nei momenti di bisogno trovo una tua parola, perché me hai salvato il cuore più volte e lo continui a fare ogni giorno e ho presenti nella mia mente i tuoi versi come una preghiera, come un balsamo che mi cura ogni tormento, per questo e quant’altro  ti sono grata.

Quanto vorrei che tu sapessi il valore che ha la tua opera poetica nella mia vita, quanto mi sorprendo ogni volta che il mio cuore traspare nelle tue parole, l’immensità di questo mio mondo parallelo dove si respira solo il tuo insegnamento di difendere l’allegria.

La vita non mi ha concesso l’opportunità di ringraziarti per la motivazione, l’ispirazione, il bisogno di rivoluzionare il mondo partendo dai cuori, per i racconti pieni di verità, per l’ottimismo e la confidenza, per la certezza che la solitudine può anche essere una fiamma, per il cameratismo,  per l’esempio di ciò che serve e non serve ossia la vita che è vita finché si muore, per il tuo sentiero e per le persone che ho conosciuto grazie a te.

L’hai detto tu, “Dopo tutto, la morte è solo un segno del fatto che c’è stata la vita”, e questa vita tua che io conosco la terrò immortale, portando ovunque io vada la tua parola e la seminerò in ogni cuore fertile e non, perché sono convinta che tu arrivi sempre in tempo, in quel “tempo senza tempo” di cui tutti ne abbiamo bisogno anche senza saperlo.

Come inno sei, nelle mie giornate, e oggi, che avresti compiuto 96 anni, mi permetto di ringraziare ed elogiare la tua eredità.

Sei nella mia anima, mente, cuffie, nel porta retratto sulla mia libreria, in ogni occasione,  nelle mie giornate di pioggia, sole o silenzio.

“Perché tu esisti sempre ovunque
ma esisti meglio dove io ti voglio”

Auguri Mario Benedetti.

0797411f3264d63abf4504bf55dd3233

A voi la sua bibliografia:

Racconti

  • Questa mattina e altri racconti (Esta mañana y otros cuentos), 1949.
  • Montevideiani (Montevideanos), 1959.
  • Informazioni per il vedovo (Datos para el viudo), 1967.
  • La morte e altre sorprese (La muerte y otras sorpresas), 1968.
  • Con e senza nostalgia (Con y sin nostalgia), 1977.
  • Geografie (Geografías), 1984.
  • Ricordi dimenticati (Recuerdos olvidados), 1988.
  • Depistaggi e franchezze (Despistes y franquezas), 1989.
  • Cassetta delle lettere del tempo (Buzón de tiempo), 1999.
  • L’avvenire del mio passato (El porvenir de mi pasado), 2003.

Drammi

  • Il reportage (El reportaje), 1958.
  • Andata e ritorno (Ida y vuelta), 1963.
  • Pedro e il capitano(Pedro y el Capitán), 1979.

Romanzi

  • Chi di noi (Quién de nosotros), 1953.
  • La tregua, 1960 – 2014 nottetempo
  • Grazie per il fuoco (Gracias por el fuego), 1965.
  • Il compleanno di Juan Ángel (El cumpleaños de Juan Ángel), 1971.
  • Primavera con un angolo rotto (Primavera con una esquina rota), 1982.
  • Il fondo di caffè, (La borra del café)1992.
  • Impalcature (Andamios), 1996.

Poesia

  • La vigilia indelebile (La víspera indeleble), 1945.
  • Solamente nel frattempo (Sólo mientras tanto), 1950.
  • Poemi d’ufficio (Poemas de la oficina), 1956.
  • Poemi dell’attuale (Poemas del hoyporhoy), 1961.
  • Inventario uno (Inventario uno), 1963.
  • Nozione di patria (Noción de patria), 1963.
  • Vicino prossimo (Próximo prójimo), 1965.
  • Contro i ponti levatoi (Contra los puentes levadizos), 1966.
  • A livello di sogno (A ras de sueño), 1967.
  • Bruciare le navi (Quemar las naves), 1969.
  • Lettere di emergenza (Letras de emergencia), 1973.
  • La casa e il mattone (La casa y el ladrillo), 1977.
  • Quotidiane (Cotidianas), 1979.
  • Vento dell’esilio (Viento del exilio), 1981.
  • Domande a caso (Preguntas al azar), 1986.
  • Yesterday e domani (Yesterday y mañana), 1987.
  • Canzoni del di qua (Canciones del más acá), 1988.
  • Le solitudini di Babele (Las soledades de Babel), 1991.
  • Inventario due (Inventario dos), 1994.
  • L’amore, le donne e la vita (El amor, las mujeres y la vida), 1995.
  • L’oblio è pieno di memoria (El olvido está lleno de memoria), 1995.
  • La vita questa parentesi (La vida ese paréntesis), 1998.
  • Angolo di Haikus, (Rincón de Haikus)1999.
  • Il mondo che respiro (El mundo que respiro), 2001.
  • Insonnie e dormiveglia (Insomnios y duermevelas), 2002.
  • Inventario tre (Inventario tres)[2], 2003.
  • Esistere ancora (Existir todavía), 2003.
  • In propria difesa (En defensa propia). 2004.
  • Memoria e speranza (Memoria y esperanza), 2004.
  • Addii e benvenuti (Adioses y bienvenidas), 2005.
  • Canzoni di chi non canta (Canciones del que no canta), 2006.

Saggi

  • Peripezia e romanzo (Peripecia y novela), 1946.
  • Marcel Proust e altri saggi (Marcel Proust y otros ensayos), 1951.
  • Il paese dalla coda di paglia (El país de la cola de paja), 1960.
  • Letteratura uruguaiana del XX secolo (Literatura uruguaya del siglo XX). 1963.
  • Lettere del continente meticcio (Letras del continente mestizo), 1967.
  • Lo scrittore latinoamericano e la rivoluzione possibile (El escritor latinoamericano y la revolución posible), 1974.
  • Note su alcune forme sussidiarie della penetrazione culturale (Notas sobre algunas formas subsidiarias de la penetración cultural), 1979.
  • Il disesilio e altre congetture (El desexilio y otras conjeturas), 1984.
  • Cultura tra due fuochi (Cultura entre dos fuegos), 1986.
  • Sottosviluppo e lettere di audacia (Subdesarrollo y letras de osadía), 1987.
  • La cultura, questo bersaglio mobile (La cultura, ese blanco móvil), 1989.
  • La realtà e la parola (La realidad y la palabra), 1991.
  • Perplessità di fine secolo (Perplejidades de fin de siglo), 1993.
  • L’esercizio del criterio (El ejercicio del criterio), 1995.
Anuncios

Responder

Introduce tus datos o haz clic en un icono para iniciar sesión:

Logo de WordPress.com

Estás comentando usando tu cuenta de WordPress.com. Cerrar sesión / Cambiar )

Imagen de Twitter

Estás comentando usando tu cuenta de Twitter. Cerrar sesión / Cambiar )

Foto de Facebook

Estás comentando usando tu cuenta de Facebook. Cerrar sesión / Cambiar )

Google+ photo

Estás comentando usando tu cuenta de Google+. Cerrar sesión / Cambiar )

Conectando a %s